fbpx

Come Guadagnare Scrivendo sul Web: Passioni o Competenze?

Ecco 4 esempi interessanti di infomarketer che riescono a guadagnare scrivendo sul web delle proprie passioni o competenze.

Un sogno per molti, ma pura realtà solo per una piccola percentuale di aspiranti.

 

1) Ricette

Per poter emergere oggi sul web, l’unica soluzione è creare un blog di nicchia, che abbia un pubblico di lettori abbastanza ampio da giustificare lo sforzo, ma con non troppa concorrenza allo stesso tempo.

Ad esempio, Jason Vale con il suo staff di JuiceMaster.com, da sempre si è concentrato solo sul mondo dei succhi e di come questi possono far dimagrire o far stare bene.

Oggi sono una grande realtà, in cui vendono libri, eBook, gadget, estrattori personalizzati e molto altro. Tengono corsi sull’argomento e persino un percorso per diventare “succoterapeuta”.

Ma il tutto è iniziato con un semplice eBook che recitava più o meno così: “Perdi 5 libre in 5 giorni con i succhi!

 

2) Cani

AddestramentoCaniBlog.it è un ottimo sito web che da consigli utili su come addestrare il tuo fedele amico a quattro zampe.

Perché non replicarlo anche tu? Se magari hai una passione per un certo tipo di cane, potresti specializzarti e aprire un blog che parla solo di quella razza specifica:

Fai le dovute ricerche e trova la tua nicchia e ricordati che non esistono solo i cani. Lo stesso tipo di discorso vale con qualsiasi tipo di animale di cui tu sia appassionato.

 

3) Esoterismo

Se sei fedele ad una filosofia o ad un percorso spirituale in particolare, perché non guadagnare scrivendo sul web di un argomento in cui credi fortemente?

Potresti riscoprirti la reincarnazione di un antico guerriero come “Ramtha” o decidere di andare controcorrente come Mauro Biglino e la sua serie: “La Bibbia non è un Libro Sacro“.

Dal punto di vista dell’infomarketing, ritengo che se hai la cultura, la fede e la conoscenza necessaria, nessuno ti impedisce di guadagnare scrivendo di essa.

 

4) Viaggi

Ho recentemente scoperto l’ideatore del sito web: “BrenOnTheRoad.com” – un travel blogger che pratica il viaggio così come lo intendo io, ovvero con un approccio “Slow Travel”.

Se non hai ancora letto il suo eBook gratuito: “So you wanna be a traveler?” – fallo quanto prima. Ti spiega dettagliatamente come lui ci è riuscito, senza fronzoli, senza darti false speranze e senza dire cazzate.

In un inglese molto semplice, leggibile e scorrevole, lui da un sacco di consigli pratici per chi vuole vivere e guadagnare, viaggiando per il mondo.

Non vuoi viaggiare per il resto della tua vita? Tranquillo, potresti anche prendere esempio da Carlo Gatto che, innamorato com’è dell’isola di Malta, si è trasferito lì da moltissimi anni e ha creato un sito web per aiutare gli altri a fare lo stesso: VivereaMalta.com

A te la palla!

 

Guadagnare scrivendo sul Web: è possibile?

Lavoro ufficialmente nell’infomarketing dal 2009 e da allora ne sono cambiate parecchie di cose.

Ma come già accennato in quest’articolo in cui parlo di infoprodotti, solo una cosa è rimasta praticamente identica:

“Non sono i più talentuosi ad aver ottenuto il successo con gli infoprodotti, bensì coloro che hanno avuto la pazienza e la costanza di non mollare.”

 

Se non ti viene in mente nulla su cui specializzarti, focalizzati su questi 5 punti fondamentali:

  1. Qual è la mia professione e le mie competenze?
  2. Cosa so fare molto bene e spesso mi appassiona talmente tanto da farlo gratis?
  3. Su cosa le persone mi chiedono spesso consiglio?
  4. C’è un pubblico disposto a spendere per ciò?
  5. Vai sul Giardino dei Libri in cerca di ispirazione.

Vedrai che l’idea giusta, prima o poi, ti arriva.

Ora, condividi la tua esperienza o il tuo punto di vista qui sotto nei commenti (rispondo personalmente a tutti)…

 

Tag:

Condividi questo post con il mondo!

1 COMMENTO

  1. Pingback: Inventarsi un Lavoro Creativo sul Web: 11 Casi Studio Interessanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

 

© 2009 · Cosimo Melle · Privacy